info@saleincorpo.it
Testata registrata presso il tribunale di Nocera Inferiore n.86 del 13/02/2017.
Direttore responsabile Alfonso Tramontano Guerritore / Editore Carlo Meoli. Questo sito non riceve contributi da enti pubblici. Sostieni Saleincorpo, sito indipendente. Puoi farlo versando un contributo a piacere e su base annua sul c/c bancario IT96G0538776270000000001187 intestato a Carlo Meoli. Causale Sostengo Saleincorpo. Grazie.
Code & Graphic by iLab Solutions
Ultimo aggiornamento il 07/07/2022

Saleincorpo

Un'idea di Carlo Meoli

Un sito di approfondimento con un pizzico di provocazione ed ironia. Un punto di vista differente rispetto alle notizie, agli avvenimenti, ai fatti e misfatti di questi ultimi anni. Dal nazionale al locale, senza nessuna preclusione.

Voli “low cost” a 200 euro, prezzi dei traghetti cresciuti di oltre il 20% sull’anno scorso e quasi mille euro per noleggiare un’auto per una settimana: è partito il caro vacanze. Questi sono infatti solo alcuni dei rincari dell’estate 2022 sui quali hanno lanciato l’allarme le associazioni dei consumatori. Anche perché non è escluso che i prezzi possano aumentare ancora di più. Anzi, vista la situazione, con i costi dell’energia che non accennano a calare, il rischio di ulteriori rincari è molto probabile. L’inflazione, del resto, il mese scorso si è attestata al 6,9%, un livello che non si vedeva dal 1986. Ciò significa, secondo i calcoli di Assoutenti, che una famiglia di quattro persone quest’anno spenderà circa 2.753 euro in più.

Ma tornando alle vacanze estive e a tutto ciò che ci ruota intorno, il record dei rincari a maggio è stato registrato dai biglietti per i voli i...

Continua a leggere

Il sindaco di Angri Pasquale Mauri non finisce mai di stupire. Ha attaccato il direttore dell'Asl Antonio Squillante perché l'ascensore dell'ospedale di Nocera non funziona. Ottimo. Poi scopri che Squillante è angrese come lui, è suo acerrimo avversario politico e che, sarà certamente un caso, ad Angri l'anno prossimo si vota per eleggere il sindaco. Ma, naturalmente, sono solo coincidenze.

Carlo Meoli

Continua a leggere

La decisione è stata presa ed ha una profonda valenza politica e civile. La giunta retta dal sindaco Manlio Torquato si costituirà parte civile nel processo “Due torri bis”, quello che riguarda gli appalti pilotati concessi dalla Provincia.
L’incarico è stato dato all’ex sindaco Aldo Di Vito. Nell’indagine, da cui poi è uscito con un patteggiamento, c’era anche Rosario Cozzolino, costruttore, uomo di punto dell’amministrazione di centrosinistra retta dal sindaco Antonio Romano. Stessa sorte per l’imprenditore ed ex presidente della Nocerina,Giovanni Citarella. Anche lui ha deciso di patteggiare la pena. Ma sono ancora molti politici e tecnici che dovranno, il prossimo sette di maggio, difendersi dalle accuse mosse dalla procura. È questa la data fissata per l’udienza preliminare.

Carlo Meoli

Estratto da un articolo pubblicato sulla "Città" di Salerno.

...

Continua a leggere

Perché, nonostante tutto, voterò ancora il movimento? Riassumo schematicamente.

1) Fanno veramente opposizione e, con pochi altri, stanno lottando contro la deriva autoritaria che rischia il nostro Paese con i vari Napolitano e Renzi.

2) Sono onesti e hanno restituito i soldi dei contribuenti.

3) Nelle commissioni fanno un ottimo lavoro e hanno il merito di sollevare problemi da tempo caduti nel dimenticatoio.

4) Non sono solo sul web. I banchetti restano un modo antico ma ancora efficace per dialogare con la gente.

5) Non mi fido di una sinistra che, anche se in buona fede, riesce a trovare solo un referente straniero per portare avanti una campagna elettorale (Tsipras ha sicuramente buone idee, comunque).

6) Nello specifico, poi, una riflessione seria sulle politiche economiche comunitarie va fatta.

7) Il Movimento è cambiato e sono convinto che, con il tempo, verrà rivista anche la rigidità sul discorso delle alleanze.

8) Il Movimento è migliore di Grillo e Casaleggio, fortunatamente.

9) Infine, oggi, un vecchio arnese comunista come me si ritrova con i ragazzi del Movimento. Ho difficoltà a immaginarmi al fianco di una battaglia civile con la Boschi, la Madia, Renzi e Berlusconi.

Carlo Meoli

Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo

Leggendo il tuo blog sentivo il bisogno di confrontarmi sulle tue ultime riflessioni in merito alle prossime consultazioni elettorali del Comune di Pagani. Faccio parte di una generazione autoesclusasi dall’impegno politico. Ho solo seguito dall’esterno le battaglie di "Per partito preso" che ritenevo una voce libera e pulita del territorio iniziando da un anno a partecipare ad incontri organizzati da amici e sfociati nella costituzione del movimento "E' ora". Le ottime premesse sembrano essersi scontrate con la assoluta indifferenza della società civile del paese verso un impegno diretto per il cambiamento della città. Non è retorica, ma penso che proprio il disinteresse e la paura di tanti abbia condotto alla attuale situazione di degrado.
Per quanto mi riguarda ho la coscienza e l’umiltà di ritenere che senza una specifica esperienza amminis...

Continua a leggere

Trent'anni fa moriva Enrico Berlinguer. In una celeberrima intervista a Scalfari sollevò la "questione morale". Diceva, in sostanza, che i partiti si erano trasformati in centri di potere dove si facevano affari e soldi. Una deriva inarrestabile. E oggi, nell'Agro, è giusto porre una questione morale? Io credo di sì. Basta guardarsi intorno.

San Marzano sul Sarno. Tre assessori sono indagati e dimissionari per un'inchiesta su appalti pilotati. Sono rimasti in sella solo il sindaco Annunziata  e l'assessore Tono. Che aspettano a dimettersi?

Angri. Il sindaco Mauri è sotto accusa perché avrebbe favorito una società che riscuote i tributi, la Soget, dove aveva lavorato il figlio. Il pm ha chiesto l'arresto del primo cittadino, ma il Riesame ha rigettato l'istanza.

Scafati. Solo l'ultimo dei guai giudiziari del sindaco Pasquale Aliberti è un concorso per u...

Continua a leggere

“E’ nostra intenzione incontrarci con altri cittadini con l’obiettivo primario di confrontarsi, condividere idee e allo stesso tempo proporre soluzioni ai problemi della nostra città. Ci vediamo domenica alle ore 18.30 nella piazza antistante l’auditorium”. Si presenteranno domani pomeriggio in piazza Sant’Alfonso, a partire dalle 18:30, il nuovo gruppo di attivisti del “grillini” che si fanno chiamare “i Movimentariani”.
Il nuovo gruppo di paganesi iscritti al “Movimento 5 Stelle”, lontano dal gruppo che da oltre un anno sta scendendo per le strade paganesi con banchetti e raccolte firme, è composto dai 5 ragazzi che avevano portato il senatore pentastellato salernitano Andrea Cioffi, assieme ad altri suoi 18 colleghi, a presentare un’interrogazione al Ministero degli Interni sull’operato della terna commissariale straordinaria. Santino Desiderio, Armando Losito, Savio De Vivo, ...

Continua a leggere